DOMANDE FREQUENTI

Pappa Reale Fresca Italiana

Come viene spedita la Pappa Reale?


L'obiettivo della nostra azienda è quello di far arrivare a casa del cliente una Pappa Reale integra, che mantenga tutte le sue proprietà alimentari e benefiche. Mettiamo molta cura nel confezionamento e nell'imballaggio della Pappa Reale. Vengono utilizzati cartoni e/o contenitori isotermici, riempiti con materiale isolante e bottiglie congelate o gel refrigerante. L'imballaggio, così predisposto, garantisce il mantenimento di un range di temperature accettabile nell'arco di 48 ore. La consegna ai corrieri dei pacchi contenenti Pappa Reale viene effettuata solamente di Lunedì, poichè eventuali ritardi nella consegna potrebbero far rimanere la merce ferma durante i fine settimana (i corrieri di sabato o domenica non consegnano) compromettendo pertanto la conservazione del prodotto. Solitamente il corriere che utilizziamo riesce a consegnare nelle 24-48 ore successive al ritiro presso la nostra sede.




Come verifico se la Pappa Reale che mi arriva a casa ha ancora una temperatura idonea?


L'indice per verificare che la Pappa Reale non abbia subito stress termici durante il trasporto è l'osservazione delle bottiglie congelate. Bottiglie ancora parzialmente ghiacciate, con pezzi di ghiaccio, o ancora fredde al tatto, sono sinonimo di buona conservazione. Bottiglie a temperatura ambiente invece indicano un'esposizione troppo prolungata alle alte temperature. In quest'ultimo caso consigliamo di contattarci e/o richiedere il reso della merce con il dovuto rimborso (leggi le domande frequenti successive).




Il pacco con la Pappa Reale che mi è arrivato a casa conteneva delle bottiglie a temperatura ambiente. Come mi devo comportare?


Pur mettendo tutto l'impegno possibile, a volte, a causa di temperature anomale o comportamenti errati del corriere, può succedere di ricevere della pappa reale che ha subito uno stress termico durante il trasporto; le bottiglie a temperatura ambiente sono il segnale di una conservazione non idonea. In questo caso consigliamo di contattare subito la nostra azienda (email, telefono ecc) che proporrà al cliente 2 possibilità: 1) La prima possibilità è quella di tenere la merce nello stato in cui si trova e richiedere il rimborso delle spese di spedizione (nel caso il cliente abbia avuto diritto a spese di spedizione gratuite il rimborso sarà di 10,00€); Da considerare che una Pappa Reale conservata a temperatura ambiente anche per più giorni, non diventa nociva ed è comunque consumabile mantenendo ancora molte delle sue proprietà benefiche. 2) La seconda possibilità è quella di richiedere il reso della merce e il rimborso totale dell'ordine. In questo caso il reso della pappa reale (le spese di spedizione) sarà a carico del cliente che si impegnerà ad inviare le confezioni ancora integre presso la nostra sede aziendale. Per il reso della pappa reale non ha importanza l'utilizzo di bottiglie congelate o materiale isolante, infatti le confezioni rese non saranno rimesse in commercio, ma idoneamente smaltite. Le richieste di rimborso saranno evase dalla nostra azienda nel più breve tempo possibile tramite il circuito PayPal, carta di credito o bonifico bancario, previo accordo con il cliente.




Come conservo la Pappa Reale?


A casa la Pappa Reale va conservata in frigo ad una temperatura ricompresa tra i 4°C e i 6°C. Non va mai congelata o tenuta a temperatura ambiente per periodi prolungati.




Dosaggio, somministrazione e durata dell'assunzione.


All'interno di ogni confezione di Pappa Reale Fresca è presente una palettina che ha la funzione di dosatore. Questa palettina contiene circa 0,5 grammi di gelatina reale. La dose che consigliamo per un adulto è di 1 palettina colma, massimo 2, mentre per un bambino è sufficiente una palettina a raso. La dose va assunta la mattina a digiuno e fatta sciogliere sotto la lingua (una parte viene assorbita dalle ghiandole sublinguali); per i bambini la dose può essere miscelata con del miele, del succo di frutta, yogurt o latte purchè non estremamente caldi. Per coglierne tutti gli efffetti positivi, consigliamo un periodo di assunzione continuativo di 60gg e un'intervallo di almeno 2 settimane (per evitare assuefazione). Alternativamente può essere assunta come energizante al momento del bisogno, prima o dopo sforzi fisici o attività sportive, nei momenti di stress, studio intenso ecc.




Quando scade la Pappa Reale Fresca?


Non esiste un obbligo di legge per la scadenza della Pappa Reale Fresca. Da prassi, come buona norma, si indica un periodo di 18 mesi dalla data di produzione come termine preferibile di consumo. E' sempre consigliabile consumare una Pappa Reale Fresca "giovane" che contiene tutte le sue proprietà inalterate.




Pappa Reale Biologica o Convenzionale? quale scegliere?


La nostra Pappa Reale non è certificata Bio, è Convenzionale! Diciamo che secondo noi, in ambito apistico, il sistema di conduzione biologico non garantisce un prodotto finale (miele, pappa reale, polline, propoli) veramente biologico. Può accadere infatti di trovare alimenti ottenuti con sistema convenzionale più "puri" di quelli Bio. Nel "sistema" Bio il "controllato" paga il "controllore" che rilascia relativa certificazione (siamo sicuri che i controlli siano sempre imparziali?). In conclusione siamo convinti che valga di più la consapevolezza del consumatore, che impara a fidarsi del suo fornitore, conoscendo il suo metodo di gestione e di produzione.





contatti

Società Agricola Sandroni s.s.

Via Panocchia 2/Bis - 60030 - Mergo (AN)

334.8985645 - info@agrisandroni.it

©2020 by SOCIETA' AGRICOLA SANDRONI S.S. - P.IVA  02487080422